Archive for 13 luglio 2015

Il mistero dei numeri di telaio

Bisogna far presto: la RV non è ancora pronta, ma già si produce il materiale pubblicitario. E due ragazzi che lavoravano in Gilera diventano modelli per un giorno. ARCHIVIO STORICO PIAGGIO, PONTEDERA

Bisogna far presto: la RV non è ancora pronta, ma già si produce il materiale pubblicitario. E due ragazzi che lavoravano in Gilera diventano modelli per un giorno. ARCHIVIO STORICO PIAGGIO, PONTEDERA

ARCHIVIO STORICO PIAGGIO, PONTEDERA

ARCHIVIO STORICO PIAGGIO, PONTEDERA

Nella storia delle Gilera RV ed RX c’è un aspetto che è sempre rimasto avvolto nel mistero. Quanti esemplari della primissima serie, per intenderci, quella senza avviamento elettrico, sono stati prodotti? Adesso, nel mondo delle normali case motociclistiche sarebbe molto facile procurarsi questo dato. Non a casa Piaggio: negli scorsi anni, a causa di un trasferimento di files da un sistema gestionale all’altro, sono stati persi tutti i dati di produzione delle moto degli anni 80. Sì, avete letto bene, tutto andato in malora.

Questa maldestra e mai troppo criticabile perdita ha avuto la spiacevole conseguenza di gettare nel dimenticatoio 10 anni e più di produzione, lasciando noi appassionati nel caos e nell’incertezza più completa. Come si fa a ricostruire la storia di un modello se mancano i dati di produzione?

Per fortuna, a volte, un occhio attento ai particolari e l’aiuto delle persone giuste possono fare la differenza. Un paio di mesi fa, nel riordinare alcuni files, ci siamo accorti che uno dei manuali con l’elenco dei ricambi delle Gilera RV ed RX, che veniva dato ai concessionari, ha una data di pubblicazione: luglio 1985. Sin qui non ci sarebbe nulla di strano se non fosse per il fatto che, all’inizio del fascicolo, c’è scritto che i ricambi elencati si riferiscono solo alle moto con numero di telaio a partire da quelli indicati.

E quali sono questi numeri? Per la RV 125 senza avviamento elettrico, che le riconoscete perché il telaio inizia per 12800 il numero è 1950. Per la RX senza avviamento elettrico, la 12700 è 3772. Per la RX Arizona senza avviamento elettrico, che si riconosce per avere il numero 12703 è 2994. Ma, seguite il nostro ragionamento, nel 1985 sia le RV che le RX erano richieste e vendute praticamente solo con avviamento elettrico. Lo testimoniano i numeri di telaio abbinati alle immatricolazioni. Le riconoscete dai due numeri posizionati dopo il codice modello: RV 125 Electric Starter 12805, RX 125 ES 12705, RX 125 Arizona ES 12706. Pertanto i telai indicati nel manuale dei ricambi, indicativi del progressivo di produzione, almeno nel caso delle versioni senza avviamento elettrico, rappresentano con molta probabilità anche il numero degli esemplari prodotti, che come dicevamo hanno smesso di uscire da Arcore già durante la seconda metà del 1984.

Abbiamo esposto questo ragionamento a due dei nostri amici più cari che lavoravano alla Sperimentale Gilera che ci hanno confermato l’esattezza della deduzione. In altre parole: siccome il manuale dei ricambi si riferisce a numeri di telaio “a partire da”, quelli indicati sono quelli già prodotti. E nel caso delle versioni senza avviamento elettrico, finiti di produrre già da tempo. Ricapitolando: le RV primissima serie sono state 950 (bisogna sottrarre 1000 perché la numerazione progressiva di quelle senza aviamento elettrico partiva appunto da 1000), le RX 2772 e le RX Arizona 1994. Allo stato attuale, in base alle nostre conoscenze, non risulta ancora circolante nessuna delle RV (che pure sono state nelle mani di Stefano e Cosimo in adolescenza). Così come non risulta sopravvissuta alcuna RX. L’unica prima serie esistente è la RX 125 Arizona di Giacomo, che a questo punto si prende il titolo di più anziano esemplare della serie RV-RX in circolazione. Passando alle Electric Starter, la RV 125 più anziana è quella attuale di Cosimo, mentre tra le 200 il primato va alla RV 200 di Stefano.

 

 

Alcune fasi del restauro della moto di Daniele

Alcune fasi del restauro della moto di Daniele