VIII RVDAY: GILERA VECCHIE E NUOVE

E siamo a otto! Proprio così: il 26 e 27 maggio 2018 si è tenuto a Ciano di Zocca (MO) l’ottavo RVDAY, l’ormai annuale appuntamento che ha visto la partecipazione di numerosi amici a cavallo delle loro Gilera. La novità di quest’anno è stata la partecipazione di tre motociclisti a bordo di esemplari storici di Arcore, un modo per unire la storia della Gilera prima e dopo l’ingresso nel gruppo Piaggio. E bisogna ammettere in tutta onestà che le “nonnette”, due Saturno e una 125,  non hanno affatto sfigurato al cospetto delle nipotine e pronipotine a due tempi. L’incontro con gli appassionati c’è stato in piazza Saldinari, nota per la presenza degli amici del ristorante Bonfiglioli, base di ogni RVDAY. Oltre alle inossidabili RV 125/200, il settore off road è stato onorato da Giacomo con la sua RX Arizona riparata in extremis poche ore prima di sabato mattina: che cosa si fa pur di non mancare! Dal modenese sono arrivati Enea e si sui amici a cavallo delle KK e KZ. Da Arcore sono venuti con noi Enrico e la fotografa Felicia per seguire il raduno. Andrea si è portato dietro la RV 250 NGR bianco perla e il suo KZ Endurance conservato. Un’altra RV 250 NGR, questa volta prima serie nero/rosso, è stata portata da Luca che poi ha fatto tutto il giro assieme al figlio, anch’egli appassionato di due ruote. E come poteva mancare Stefano con la sua Saturno rossa, quest’anno trasportata in una van dipinto come quello dell’A-Team: fantastico. E che dire di due autentici veterani dell’RVDAY come Luca e Luciano, con il primo che oltre ai famosi cerchi rossi da un paio di anni sfoggia pure una marmitta Arrow alquanto sgarbata. Gianluca ha avuto l’onore di portare a spasso la RV30 Anniversary: per fortuna, almeno quest’anno, dopo avergli rifatto l’ennesimo motore, non si è rotta!

Schieramento di sabato

 

Una volta partiti da piazza Saldinari, il gruppo si è poi diretto a Zocca per un breve passaggio di fronte alla casa di Vasco Rossi per poi snodarsi lungo i tornanti fino al lago di Suviana.

 

Pellegrinaggio alla casa di Vasco Rossi

 

Dalla casa del rocker, poi, tutti verso il lago di Suviana tra mille tornanti e alla conquista di un panino o una tigella al crudo dello storico chiosco presente sulla riva. Il giro è andato alla perfezione con il gruppo che tutto sommato è rimasto unito e nessun inconveniente salvo qualche piccola sosta per qualcuno.E, come potete vedere dalle foto, una magnifica giornata di sole ha baciato e benedetto tutti i partecipanti.

 

rv 125 di Cosimo

In cima al lago di Suviana

In cima al lago di Suviana

RX Arizona di Giacomo

Si scherza in cima al lago di Suviana

Schieramento di sabato

Nonnette d’assalto

Due Saturno assieme: la nonna e la nipote.

Gilera Saturno

Coppia di RV 250 NGR

Felicia fa le foto

Il mini Califfo di Stefano con le trombe del Generale Lee

 

Da qui in poi, abbiamo messo online alcune delle foto che ha fatto Felicia (https://feliciafotoreporter.com), che ringraziamo per avercele donate.

Comments are closed.